L’importanza del personale: come attrarre, valorizzare e fidelizzare talenti nel settore edile

Le aziende si compongono di più elementi, ognuno con la sua funzione e con il suo scopo.

Tra tutti questi elementi però, troppo spesso ci si dimentica di quanto importanti siano le persone che compongono un’azienda. 

Un professionista serio e motivato, che sappia lavorare in team e che abbia competenze e idee che possano proiettare la nostra azienda nel futuro, è un valore aggiunto di primaria importanza.

Di conseguenza avere una squadra composta di elementi che abbiano comuni obiettivi e che condividano i valori aziendali è una delle chiavi per il successo e la crescita aziendale.

Al giorno d’oggi si affacciano nel mondo del lavoro figure professionali sempre più qualificate che possono, grazie alle loro capacità, dare un apporto determinante alla nostra azienda.

Per questo risulta fondamentale attrarre i nuovi talenti più promettenti e fidelizzare i dipendenti che grazie al loro lavoro hanno dimostrato di essere un valore aggiunto.

Ma in che modo?

Per scoprirlo è necessario immedesimarsi nella figura che ricerchiamo:

Un professionista serio e qualificato che ama il suo lavoro e desidera mettere in campo le sue competenze, crescendo professionalmente insieme all’azienda per cui lavora.

Questo è quello che cerchiamo.

Ma una figura del genere cosa cerca? E cosa possiamo fare per fargli desiderare di entrare nel nostro team e soprattutto fidelizzarlo e farlo sentire parte del nostro progetto?

Un dipendente cerca la soddisfazione – composta da due elementi:

  • Soddisfazione economica, perché non c’è nulla di più appagante di vedere il proprio lavoro apprezzato economicamente
  • Soddisfazione lavorativa, perché non c’è nulla di più stimolante che vedere le proprie idee o proposte apprezzate, o sapere che l’azienda crede nella propria persona e investe sulla sua formazione.

Chiunque abbia un lavoro ben retribuito, dove le proprie idee e competenze vengono ascoltate e valorizzate, dove la crescita professionale sia vista come un investimento e non come una perdita di tempo e denaro, non andrà mai a cercare altro.

È chiaro che una parte fondamentale di questo processo è costituito da studio e analisi.

Investire nel personale è fondamentale, ma è altrettanto fondamentale capire quale siano le giuste persone su cui investire.

Capito questo, possiamo passare a capire come meglio attrarre e fidelizzare il professionista su cui vogliamo puntare per far crescere la nostra impresa.

Scopriamolo nel dettaglio.

Retribuzione adeguata

Abbiamo anticipato precedentemente l’importanza di avere uno stipendio che rispetti le competenze di un dipendente.

Il lavoro e i soldi sono strettamente connessi, ed è difficile trovare dipendenti che scelgano di lavorare solo per passione.

Tuttavia è risaputo che lo stipendio del personale per un’azienda è un costo veramente alto.

Retribuire con uno stipendio netto base alto un dipendente meritevole è corretto, ma non sempre un’azienda può permetterselo.

Ove non sia possibile – almeno non per tutti i dipendenti – dobbiamo sapere come soddisfare economicamente in maniera alternativa i nostri professionisti, attraverso ad esempio…

Benefit e welfare aziendale

I benefit aziendali sono uno strumento molto potente nelle mani di un’azienda.

Sono un insieme di beni e servizi messi a disposizione dei propri dipendenti al di fuori della busta paga – e non vanno quindi ad aumentare lo stipendio lordo.

I vantaggi sono abbastanza evidenti, perché permettono di far risparmiare parecchi soldi ai dipendenti (buoni pasto o per il carburante, telefono aziendale ecc..) e all’azienda di avere diversi sgravi fiscali.

Uno strumento altrettanto importante è il piano di welfare aziendale.

In questo caso lo scopo preciso di questa politica è quella di prendersi cura del benessere del dipendente e della sua famiglia, potendo riguardare sia un’assistenza sanitaria integrativa, sia un sostegno a spese per l’educazione dei figli (solo per citare alcuni esempi).

In entrambi i casi è evidente – a parte la convenienza economica per l’azienda rispetto ad un aumento di stipendio – come questi due strumenti possano aumentare nel lavoratore il senso di appartenenza. 

Il dipendente sentirà l’azienda vicina ai suoi problemi e bisogni personali, fondamentale per accrescere quel processo di fidelizzazione a cui si punta.

Formazione del personale

Valorizzare il dipendente facendolo sentire al centro del progetto aziendale passa anche attraverso la sua formazione professionale.

Benefici per il lavoratore quindi, che sentirà la sua figura importante per l’azienda, e per l’azienda stessa, che potrà contare su un professionista sempre più competente e costantemente aggiornato.

Attualmente sono inoltre presenti numerosi bonus e sgravi fiscali per le aziende che investono nella formazione del personale attraverso corsi riconosciuti dal Ministero dello sviluppo economico.

Abbiamo parlato di soddisfazione economica e lavorativa, ma al giorno d’oggi è possibile constatare un importante cambio di rotta nel modo di pensare dei lavoratori dipendenti.

Il bilanciamento tra lavoro e vita privata, così come una stabilità che permetta di vivere una vita serena, sono argomenti che non è più possibile trascurare, perché rientrano nei bisogni non più negoziabili di tanti dipendenti.

In tal senso la tendenza aziendale deve essere rivolta a garantire quanto più possibile una stabilità contrattuale – e quindi economica – ai dipendenti che abbiamo individuato come valore aggiunto per il nostro lavoro, oltre che a garantire turni lavorativi che permettano di avere un equilibrio tra vita lavorativa e vita personale.

Il mondo lavorativo va avanti e cambia continuamente, così come le esigenze aziendali e quelle dei dipendenti.

Se vuoi rimanere aggiornato a tutto tondo sul settore dell’edilizia affidati a noi di GeoJob.

Trovare e selezionare personale qualificato nel settore edile è la nostra professione:

Visita il nostro sito per maggiori informazioni!

4 Gennaio 2024 ANCE

🏗️ Riflessioni sull’Edilizia in Italia: Sfide e Opportunità.

Siamo all’inizio del 2024 e vorrei condividere alcune riflessioni sull'attuale stato dell'edilizia in Italia, un settore che continua ad essere...

14 Maggio 2024 Comunicazione

Un Passo Avanti Verso l’Edilizia del Domani: Il Cambiamento Inizia Ora

L'evoluzione dell'edilizia italiana si veste di tecnologia e sostenibilità, spinta da nuove strategie mirate a modernizzare gli edifici esistenti e...

3 Maggio 2024 Comunicazione

Affrontare la Crisi di Manodopera Qualificata: Una Strategia per il Futuro

Il Dilemma Attuale del Mercato del Lavoro Da anni, il mercato del lavoro si confronta con la difficoltà crescente di...

23 Aprile 2024 Comunicazione

La Rivoluzione della Sicurezza nei Cantieri: A che punto siamo con l’Introduzione della Patente a...

Presentato il 27 Febbraio dal Consiglio dei Ministri la  patente a punti per i cantieri dovrebbe essere un sistema pensato...

17 Aprile 2024 Comunicazione

L’Impatto del Superbonus e la Trasformazione Continua per il PNRR con geoJOB Recruitment

L'edilizia in Italia ha attraversato una fase di rinascita straordinaria grazie agli incentivi come il Superbonus 110%, che hanno stimolato...